Cosè la Panissa?

Lunedì 18 Gennaio 2010

La panissa è una polentina che, fatta raffreddare, viene tagliata a strisce e fritta in caldissimo e fragrante olio d'oliva, oppure tagliata a dadini e rosolata nell'olio con cipolline novelle, e spolverata di pepe. Un piatto, quest'ultimo, ormai desueto, che meriterebbe di ritornare sulle nostre tavole per la sua bontà . Mentre i "coccolli" (chiamati impropriamente anche "frisceu de faenn-a de sexi") sono frittelle di farina di ceci, anch'essi fritti nell'olio d'oliva, cosparsi di sale e mangiati ancor caldi. Questi come i "frisceu" (frittelle) di erbette, di baccalà  e, meno diffusi, di stoccafisso, erano propri delle osterie con cucina e, in tempi più recenti, delle friggitorie.

Guarda il video!
 

Valid HTML 4.01 Transitional